VATICANO – “Tutta la Chiesa, tutte le Chiese per tutto il mondo”: verso il Mese Missionario Straordinario

 

 Città del Vaticano (Agenzia Fides) – “Tutta la Chiesa, tutte le Chiese per tutto il mondo”: questa frase del beato Paolo Manna, Pime, di cui ricorreva la memoria liturgica il 16 gennaio, ha ispirato la Giornata di spiritualità delle Pontificie Opere Missionarie, organizzata al “Centro Internazionale di Animazione Missionaria” (CIAM), fondato da Papa Paolo VI e intitolato proprio al beato Manna. La giornata era organizzata in vista e in preparazione al Mese Missionario Straordinario dell’Ottobre 2019, proclamato in occasione del centenario della Lettera Apostolica “Maximum Illud” di Papa Benedetto XV, sul tema “Battezzati e inviati: la Chiesa di Cristo in missione nel mondo”. Vi hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente delle Pontificie Opere Missionarie, l’Arcivescovo Giampietro Dal Toso, e i quattro Segretari Generali delle Pontificie Opere Missionarie (POM).
“Non c’è una sola Chiesa che è missionaria, tutte lo sono e vanno animate alla consapevolezza missionaria”, ha osservato p. Fabrizio Meroni, Pime, Segretario Generale delle Pontificia Unione Missionaria. P. Meroni ha rimarcato che “per la missione occorre mettere al centro la questione del rapporto della fede con il mondo: la radice della missione è la fede, il dono della fede per la salvezza del mondo”.
Data questa premessa, gli strumenti presentati per l’animazione delle comunità dei battezzati, in vista del Mese Missionario Straordinario dell’Ottobre 2019 “sono strumenti di sinodalità”, ha detto: si tratta essenzialmente del sito Internet http://www.october2019.va/ dove si trovano materiale, news e approfondimenti sul Mese indetto dal Papa.
Qui si può scaricare la “Guida per il Mese Missionario Straordinario Ottobre 2019”, che sarà edita anche in versione cartacea. Si tratta di un sussidio realizzato su iniziativa della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli e delle Pontificie Opere Missionarie, che raccoglie i contributi provenienti da cristiani di tutto il mondo ed è rivolto ai cristiani di tutto il mondo. In tal modo, ha ribadito l’Arcivescovo Dal Toso, le POM “mantengono vivo lo spirito missionario nella Chiesa attraverso l’animazione e la formazione missionaria”. Esse sono, ha ricordato, “una rete mondiale al servizio del Papa per sostenere la missione e le giovani Chiese con preghiera e carità”.
Scopo della Guida è servire le singole diocesi nei loro bisogni di formazione e animazione missionaria, preparando i fedeli a vivere il Mese Missionario Straordinario. Il testo servirà a ispirare la creatività delle Chiese locali e dei loro cristiani nell’affrontare le sfide inerenti all’evangelizzazione a partire dalla missio ad gentes e dal proprio contesto.
Le parti di cui la Guida si compone corrispondono alle dimensioni spirituali indicate dal Papa: l’incontro personale con Gesù Cristo vivo nella Chiesa; la testimonianza di santi e martiri della missione; la formazione catechetica alla missione e la carità missionaria.  (PA) (Agenzia Fides 17/1/2019)

Nuovo Inno GMR: Vivi e Passa Parola

Anche quest’anno ecco un nuovo inno: Vivi e ….passa parola!

Appartiene ai bambini, ai ragazzi la gioia e l’entusiasmo che si manifestano chiaramente  nella luce dei loro volti. È quanto accade a chi accoglie e vive la Parola di Gesù come Pietro, Paolo, Matteo, Zaccheo, Maria e tante altre persone  che  hanno poi generato alla fede nel Dio della vita.

Allora, come non passare parola? E’ Gesù che ti libera e ti dona gioia , entusiasmo e luce negli occhi! Dall’Etna alle Alpi l’annuncio corre e attraversa tutta l’Italia grazie al grido dei bambini, dei ragazzi: Gesù ti ama!

Un grande ringraziamento agli addetti ai lavori: autore del testo Don Giuseppe De Virgilio; musica Herbert Bussini e Saverio Baggio;  regista Simone D’Angelo; coordinamento Don Gianfranco Lalli e Rosanna Moretti – Missio Abruzzo-Molise e i tanti ragazzi in video che hanno realizzato questa chicca.

CLICCA QUI PER IL VIDEO